Franco Soldati Web Udinese Calcio

Nella storia del calcio italiano, spesso il successo di un club si deve al carisma del suo Presidente. Professionisti che lavorano lontano dai riflettori ma che, grazie al loro instancabile impegno e dedizione, fanno sì che una squadra possa crescere e diventare solida. E’ il caso di Franco Soldati, che fin dal 2000 Franco Soldati è il Presidente del CDA dell’Udinese Calcio SpA, club al quale presta tutte le sue competenze dirigenziali maturate nel corso di una lunga e prestigiosa carriera. E in effetti, leggendo il curriculum di Franco Soldati, si può ben comprendere come l’Udinese Calcio sia, ad oggi, sia una delle squadre più solide del campionato di serie A. Franco Soldati infatti, oltre ad una preparazione accademica veramente consistente (laurea in Scienze Politiche a Bologna, laurea triennale in Sociologia a Milano, laurea magistrale in Scienze della Comunicazione a Milano e dottorato di ricerca di terzo livello in Marketing & Business), ha intrapreso fin da subito una brillante carriera in campo dirigenziale. A partire dal primissimo incarico lavorativo, presso la Federazione Regionale delle Casse Rurali ed Artigiane del Friuli Venezia Giulia come addetto alla segreteria generale. Da quel momento in poi, è un crescendo di ruoli sempre più importanti e prestigiosi: funzionario dell’ AGRILEASING SpA presso la Filiale di Udine, (dove diventerà vicedirettore); dirigente della LISINCO SpA ( Gruppo Banca del Friuli ) quale responsabile commerciale e marketing (dove dventerà Direttore Commerciale della stessa); funzionario, responsabile marketing e sviluppo della Cassa Rurale ed Artigiana di Basiliano (facendo parte anche di commissioni regionali e nazionali delle Casse Rurali per l’attività bancaria); nel 1992 Franco Soldati viene assunto da OLIVETTI FIN FACTORING SpA del Gruppo ISEFI, holding nel parabancario del Credito Romagnolo quale direttore della filiale di Udine (nel ’93 diventerà capo area del Triveneto); all’interno del gruppo Credito Romagnolo passa al comparto mediotermine, crediti speciali e parabancario della Sede Regionale di Udine, seguendo i rapporti con la media e grande industria, percorso che lo porterà nel 1995 a dirigere la filiale Credito Romagnolo di San Giorgio di Nogaro con poteri di delibera; nel ’96 viene assunto come dirigente, direttore commerciale Italia ed estero della Banca IFIS SPA, società di factoring della famiglia Agnelli, quotata alla Borsa di Milano, gestendo sei Filiali e circa 50 dipendenti; nel 1998 è dirigente, vice direttore vicario dell’Associazione degli Industriali della provincia di Udine; diventa poi (nel 2006) dirigente e direttore commerciale della Vidoni Spa, nel 2015 dirigente e Cfo della S.A.L.P. Spa; nel 2016 dirigente, direttore generale della Sapori Antichi Srl. Cavaliere di San Lazzaro di Gerusalemme, è socio dal 2009 del Lions Club di Uidne, socio dal 1992 del Panathlon Club di Udine, socio Accademico dell’Accademia Europea per le relazioni economiche e culturali, premio internazionale Gabriele D’Annunzio 2017/2018. Franco Soldati è sicuramente ciò che si può definire semplicemente come ‘eccellenza italiana’.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *